Archivi tag: cioccolato

QUANTI MODI DI FARE E RIFARE: BACI DI DAMA

 

Buon anno a tutti!

L’anno nuovo per le cucine dei quanti

2372399419.3.jpg

inizia con un dolce che per finire

le festività natalizie và a pennello.

Sono i baci di dama della cucina di Artù.

E’ un dolce tipico della cucina

Piemontese, di facile esecuzione e

di perfetta riuscita la bontà beh non

ve la descrivo, fateli per conoscerla

e con tutte le ricette che oggi

troverete nelle cucine dei quanti non avete

che l’imbarazzo della scelta.

Io ho seguito la ricetta di Artù

dimezzando le dosi e aggiungendo

Un cucchiaio di cacao all’impasto.

La ricetta originale la trovate qui.

 

DSC03287 copia.jpg

 

Ingredienti:

 125 gr di farina di nocciole

 150 gr di farina 00

 125 gr di zucchero

 100 gr di burro

 1 cucchiaio di cacao amaro

 100 gr di cioccolato fondente

 Procedimento:

 in una capiente ciotola mescolare la farina di nocciole,

 la farina bianca, lo zucchero, il burro

 (ma va benissimo anche la margarina

 Vallè per chi ha il colesterolo) e il cacao amalgamando bene.

 Fare delle piccole palline (perché cresceranno in cottura,

infatti le mie sono un po’ grosse) e disporle

sulla placca del forno coperta con carta forno.

Cuocerle in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti.

Quindi farli raffreddare senza muoverli sulla teglia

prima di muoverli.

Far fondere a bagno maria il cioccolato fondente

o bianco mettere un cucchiaino abbondante

su una pallina e baciarla su un’ altra.

DSC03282 copia.jpg

 

I miei sono usciti un po’ grossi causa la mia poco

manualità ma vi garantisco che sono buonissimi

Grazie Artù per aver condiviso

questa golosa ricetta.

Il prossimo mese saremo ospiti da Barbara per dei

golosi bomboloni

sockerbullarBarbara.JPG

Allora tutti a casa di Barbara

il 6 di febbraio

COPPETTE DI CREMA PASTICCIERA CON RICOTTA E GOCCE DI CIOCCOLATO

Nome lunghissimo per una ricetta

delicata fresca ed estiva.

E’ un dolcetto adatto a fine pasto,

come per un buffet in piedi,

Si serve comodamente in coppa

e deve essere preparato il giorno prima

per essere gustato nel pieno

dei sapori.

In questi giorni sono stata latitante,

ma sono stata impegnata

a preparare con altre persone

una mostra

sulla donna per i 150°

dell’Unità d’Italia

dal titolo importante

come lo sono state le donne che hanno

lavorato per la nostra bella Italia

“dall’Unità d’Italia

all’Italia Unita

Cuore di Donne”

Ora che la mostra è conclusa

dobbiamo impaginare tutto

Il materiale raccolto per farne un libretto.DSC01341 copia.jpg

Ingredienti:

400 gr di latte caldo

120 gr di zucchero

35 gr di farina io ho usato la maizena

4 tuorli

150 gr di ricotta freschissima

50 gr di zucchero a velo

45 gr di gocce di cioccolato, ma se vi piace anche canditi

1 bustina di vanillina

Procedimento:

in una ciotola sbattete i tuorli

con lo zucchero, setacciate la farina, mescolate

e diluite con il latte caldo, versandolo

a filo. Trasferite in una casseruola

e ponetela su fuoco moderato.

Mescolate senza interruzione

finché la crema si sia addensata.

Aromatizzate con la vanillina

e toglietela dal fuoco.

Ogni tanto mescolate

 per evitare la formazione

della pellicola in superficie.

A parte sbattete la ricotta

con lo zucchero a velo,

versare le gocce di cioccolato

e incorporatela alla crema fredda.

Porzionate nelle coppe decorate

Con delle gocce di cioccolato

e mettere in frigo.

 

DSC01346 copia.jpg

E’ buonissima, sembra un gelato,

ma la prossima volta

evito di mettere la vanillina

perché unita alla ricotta

non mi piace…

 

A presto!

BROWNIES NEWYORKESI

La primavera estate che ha investito

il nord nei giorni scorsi era bella ma

dirla tutta mi dava un pochetto

fastidio.

Che non ami il caldo ve l’ho già detto,

ma la primavera con l’autunno e l’inverno

mi piace moltissimo ed è per

questo motivo che vorrei la primavera vera

quella che un giorno fa caldo

l’altro no, un giorno piove, l’indomani

c’è il sole. Adoro osservare la natura che si sveglia

dal torpore invernale e  vedere

spuntare timidamente i fiore.

Mi rendo conto che sono

forse incontentabile ma se parliamo

di cucina mi accontento facilmente

e per rendermi meno spiacevole

questo inizio di calura mi sono regalata

questi dolcetti facili

da realizzare e morbidissimi che

si sciolgono in bocca e uno tira

l’altro, gli ingredienti poi

sono pochissimi e facilmente

reperibili in ogni dispensa.

Questa ricetta l’ho presa

da “DOLCI FATTI IN CASA”

della Guido Tommasi Editori

DSC01317 copia.jpg

Ingredienti:

200 gr di cioccolato fondente al 70%

120 gr di burro salato a temperatura ambiente

tagliato a pezzetti + 20gr per la teglia

70 gr di farina

160 gr di zucchero in polvere io ho usato del

normale zucchero semolato

3 uova

100 gr di nocciola, pinoli, mandorle facoltativo

Procedimento:

Spezzettare il cioccolato e farlo fondere

a bagno maria o al mocronde.

In un’altra ciotola lavorate il burro

con lo zucchero fino a renderlo cremoso e liscio.

Aggiungere le uova una per volta senza smettere

di mescolare, quindi versare la farina a pioggia

e, continuando a mescolare, versare il cioccolato

fuso con le mandorle tritate grossolanamente.

Imburrare e infarinare la teglia, ma se

volete fate come me foderatela con carta

forno bagnata e strizzata, versare

il composto e infornate a forno caldo

a 150° e cuocere per 25 minuti circa.

Togliere dal forno  farli raffreddare

e tagliarli a quadrotti i browneis.

DSC01320 copia.jpg

 

Mi raccomando tagliarli solo quando

sono completamente freddi

perché quando sono caldi

l’interno non è solido.

Si mantengo morbidi per

alcuni giorni anche se non li tenete

chiusi nella scatola.