Archivi tag: mandorle

BROWNIES NEWYORKESI

La primavera estate che ha investito

il nord nei giorni scorsi era bella ma

dirla tutta mi dava un pochetto

fastidio.

Che non ami il caldo ve l’ho già detto,

ma la primavera con l’autunno e l’inverno

mi piace moltissimo ed è per

questo motivo che vorrei la primavera vera

quella che un giorno fa caldo

l’altro no, un giorno piove, l’indomani

c’è il sole. Adoro osservare la natura che si sveglia

dal torpore invernale e  vedere

spuntare timidamente i fiore.

Mi rendo conto che sono

forse incontentabile ma se parliamo

di cucina mi accontento facilmente

e per rendermi meno spiacevole

questo inizio di calura mi sono regalata

questi dolcetti facili

da realizzare e morbidissimi che

si sciolgono in bocca e uno tira

l’altro, gli ingredienti poi

sono pochissimi e facilmente

reperibili in ogni dispensa.

Questa ricetta l’ho presa

da “DOLCI FATTI IN CASA”

della Guido Tommasi Editori

DSC01317 copia.jpg

Ingredienti:

200 gr di cioccolato fondente al 70%

120 gr di burro salato a temperatura ambiente

tagliato a pezzetti + 20gr per la teglia

70 gr di farina

160 gr di zucchero in polvere io ho usato del

normale zucchero semolato

3 uova

100 gr di nocciola, pinoli, mandorle facoltativo

Procedimento:

Spezzettare il cioccolato e farlo fondere

a bagno maria o al mocronde.

In un’altra ciotola lavorate il burro

con lo zucchero fino a renderlo cremoso e liscio.

Aggiungere le uova una per volta senza smettere

di mescolare, quindi versare la farina a pioggia

e, continuando a mescolare, versare il cioccolato

fuso con le mandorle tritate grossolanamente.

Imburrare e infarinare la teglia, ma se

volete fate come me foderatela con carta

forno bagnata e strizzata, versare

il composto e infornate a forno caldo

a 150° e cuocere per 25 minuti circa.

Togliere dal forno  farli raffreddare

e tagliarli a quadrotti i browneis.

DSC01320 copia.jpg

 

Mi raccomando tagliarli solo quando

sono completamente freddi

perché quando sono caldi

l’interno non è solido.

Si mantengo morbidi per

alcuni giorni anche se non li tenete

chiusi nella scatola.

CROCCANTE RICOPERTO DI CIOCCOLATO

Buon pomeriggio!

Tutti pronti per il Natale?

Certamente voi si,

io invece sono ancora in alto

mare, sia con i regali

che per altro li ho ridotti

all’essenziale e solo

ai familiari, sia con il pranzo.

Ci credete che non ho ancora deciso il menù?

Per una foodblogger questo è scandaloso.

Va bè c’è un giorno e qualcosa

di goloso troverò di certo,

anche se comunque sarà

il menù tradizionale della mia famiglia

cioè:

antipasto all’italiana

casoncelli alla bergamasca

coniglio alla bergamasca

frutta

panettone

torrone

e per finire caffè.

Ora però vi lascio una golosità

vista qui, e  mi ha ricordato

che  la ricetta del croccante della nonna

l’avevo inviata a Ricette 2.0 ed ora c’è sul libro

“Dai blog alla tua tavola”

Io l’ho reso ancor più goloso

ho pensato bene di ricoprirlo con del cioccolato

fonderte e colorarlo con delle coddette.

DSC01112 copia.jpg
Ingredienti:
200 gr di mandorle pelate tostate
100 gr di pistacchi tostati
300 gr di zucchero
2 cucchiai di acqua
150 gr di cioccolato fondente
codette colorate
Procedimento:
Far sciogliere lo zucchero con l’acqua in un pentolino dal
fondo spesso, a fuoco bassissimo.
Quando lo zucchero è fuso e bello biondo
toglerlo dal fuoco,  unire le mandorle, i pistacchi e mescolate bene.
A questo punto se non avete un piano di marmo,
rovesciatelo su  della carta da forno livellatelo, coprite
 ancora con carta da forno e portantelo
allo spessore desiderato con un mattarello.
Togliete la carta da forno che verrà via senza problemi
e prima che sia freddo tagliatelo a pezzettoni.
Quando è freddo fate sciogliere a bagnomaria
il cocciolato e immergete i pezzi di croccante.
Poggiateli su carta da forno e distribuite
sopra le codette colorate.
Fateli raffreddare e conservateli
in sacchetti trasparenti.
DSC01114 copia.jpg
E’ una bomba di calorie
ma a Natale si può che ne dite?

TORTA CAPRESE

 

Sto copiando alla grande in questo periodo.

Mi manca la voglia di sfogliare e vari ricettari

sparsi ovunque, perciò

girovago tra i blog alla ricerca di ispirazione

o semplicemente di qualcosa di buono

da mangiare.

Lungo il mio girovagare ho notato che impazza

La torta caprese di Lydia, ultimamente

Vista qui e qui.

Da sempre mi affascinava questo dolce,

nel mio immaginario una torta senza farina

è impossibile da farsi; così pure una torta

con il nome di caprese che collegavo

sempre a mozzarella e pomodoro.

Ma è giunto il momento di scrollarmi

di dosso certi dubbi e per scrollarli non c’è

altro sistema di fare sto dolce ed eccolo qua

nella sua infinità bontà.
DSC00506 copia.jpg

Torta Caprese

di Lydia 

Ingredienti  per un ruoto di diametro. 24cm
200 gr zucchero
200 gr cioccolata fondente
200 gr mandorle con la pelle
200 gr burro
5 uova
2 fialette di essenza di mandorle
1 bustina vanillina
Procedimento

Tritare molto bene le mandorle con lo zucchero,

sciogliere il cioccolato con il burro, sbattere i tuorli.

 Mescolare tutti gli ingredienti e aggiungere alla fine

gli albumi montati a neve.

Infornare in forno già caldo per 10 min a 200 gradi

e per 40 min a 170 gradi.

DSC00513 copia.jpg
Beh i miei dubbi sono stati fugati
la torta è superlativa un cuore
morbidissimo coperto da una crosticina
croccante…..i dubbi sono spariti…..
 la gola ringrazia!