Archivi tag: pistacchi

PLUMCAKE AI 3 COLORI

Eccomi sono di nuovo qua.

Devo proprio chiedervi scusa

per la mia lunga latitanza.

Ma il virus che mi era entrato

nel pc mi ha  messo a ko.

In questo periodo è finita anche

 la mia raccolta, ringrazio di cuore tutti

i partecipanti con le loro golose ricette

a presto un pdf.

Mentre la ricettina di oggi è super golosa

anche se la preparazione è stata lunga,

infatti ho impiegato più di 30 minuti

a spellare i pistacchi,

ma credetemi ne è valsa la pena

il sapore dei pistacchi uniti alle

mandorle e cacao è divino

 

dolce, mandorle, pistacchi, cacao, farina

Ingredienti:

200 gr di farina

150 gr di zucchero

200 gr di burro

6 uova

1 bustina di lievito

1 bustina di vanillina

70 gr di mandorle spellate

70 gr di pistacchi

50 gr di cacao amaro

un pizzico di sale

1 stampo dalla capacità di l 1,5

Procedimento:

far scottare in acqua in ebollizione i pistacchi,

scolarli e pelarli e frullarli con un cucchiaio di zucchero.

Frullare con un cucchiaio di zucchero anche le mandorle.

In una terrina sbattere il burro a temperatura ambiente

con lo zucchero rimasto fino ad ottenere un

composto gonfio e spumoso.

Incorporare uno alla volta le uova, quindi la

farina stacciata con il lievito e

la vanillina con il pizzico di sale.

Dividere in composto in tre parti,

incorporare ad uno le mandorle,

all’altro i pistacchi e al terzo il cacao.

Foderare lo stampo con carta forno,

versare i composto alternando i colori,

e cuocere in forno caldo a 180° per circa

50 minuti fa sempre fede la prova stecchino.

Se vi piace spolverarlo con zucchero a velo.

 

dolce, mandorle, pistacchi, cacao, farina

Eccolo nello splendore dei suoi colori:

E’ perfetto sia per la prima colazione

che per una golosa merenda!

Felice weekend Luisa

CROCCANTE RICOPERTO DI CIOCCOLATO

Buon pomeriggio!

Tutti pronti per il Natale?

Certamente voi si,

io invece sono ancora in alto

mare, sia con i regali

che per altro li ho ridotti

all’essenziale e solo

ai familiari, sia con il pranzo.

Ci credete che non ho ancora deciso il menù?

Per una foodblogger questo è scandaloso.

Va bè c’è un giorno e qualcosa

di goloso troverò di certo,

anche se comunque sarà

il menù tradizionale della mia famiglia

cioè:

antipasto all’italiana

casoncelli alla bergamasca

coniglio alla bergamasca

frutta

panettone

torrone

e per finire caffè.

Ora però vi lascio una golosità

vista qui, e  mi ha ricordato

che  la ricetta del croccante della nonna

l’avevo inviata a Ricette 2.0 ed ora c’è sul libro

“Dai blog alla tua tavola”

Io l’ho reso ancor più goloso

ho pensato bene di ricoprirlo con del cioccolato

fonderte e colorarlo con delle coddette.

DSC01112 copia.jpg
Ingredienti:
200 gr di mandorle pelate tostate
100 gr di pistacchi tostati
300 gr di zucchero
2 cucchiai di acqua
150 gr di cioccolato fondente
codette colorate
Procedimento:
Far sciogliere lo zucchero con l’acqua in un pentolino dal
fondo spesso, a fuoco bassissimo.
Quando lo zucchero è fuso e bello biondo
toglerlo dal fuoco,  unire le mandorle, i pistacchi e mescolate bene.
A questo punto se non avete un piano di marmo,
rovesciatelo su  della carta da forno livellatelo, coprite
 ancora con carta da forno e portantelo
allo spessore desiderato con un mattarello.
Togliete la carta da forno che verrà via senza problemi
e prima che sia freddo tagliatelo a pezzettoni.
Quando è freddo fate sciogliere a bagnomaria
il cocciolato e immergete i pezzi di croccante.
Poggiateli su carta da forno e distribuite
sopra le codette colorate.
Fateli raffreddare e conservateli
in sacchetti trasparenti.
DSC01114 copia.jpg
E’ una bomba di calorie
ma a Natale si può che ne dite?

CAKE CON FRAGOLE, PISTACCHI E PEPE

Buon pomeriggio!

Sono sempre latitante in questo periodo,

non ho molta voglia di stare ai fornelli e,

complice un brutto raffreddore che mi ha lasciato

una tosse da paura, non sto cucinando

molto. Gironzolo nei vostri blog

sempre accattivanti e golosi

alla ricerca di qualche idea e devo dire che

alcune le ho trovate devo però

farmi prendere dalla voglia di realizzarle.

Oggi vi lascio una ricetta che ho fatto

circa un mese fa, e se all’inizio ero scettica

sulla presenza del pepe in un dolce

devo dire che non solo non si sente

ma ha esaltato i sapori lasciandoli integri.

La ricetta l’ho presa da questo libro

che una carissima amica mi ha relegato

per il mio onomastico, in luglio ci sarà

il mio compleanno chissà se mi farà

un altro graditissimo regalo.

DSC00711 copia.jpg

Ingredienti:

180 gr di farina

3 uova

150 gr di burro fuso

150 gr di fragole tagliate a metà

¼ di cucchiaino di pepe di sechuan in polvere

1 manciata di pistacchi non salati tritati

½ bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

Procedimento:

Scaldare il forno a 180°

Sbattere le uova con lo zucchero.

Quando il composto sarà gonfio

 unire la farina, il burro fuso,

il pepe, il sale e i pistacchi; incorporare

il lievito. Metterlo nello stampo imburrato e infarinato

oppure ricoperto con carta forno e infornare.

Dopo 20 minuti distribuire sulla superficie

le fragole, senza togliere lo stampo da forno,

cuocere per altri 20 minuti ma fate

la prova stecchino mi raccomando.

DSC00719 copia.jpg

 Felice weekend a tutti!