BERTAGNI’ (baccalà fritto) CIBO DA STRADA

Ecco finalmente la ricetta per

Giulia la famosa Rossa di Sera

della blogsfera.

Tempo fa ha indetto la raccolta per cibo

da strada per poi poterci regalare

una giuda.

Per Bergamo ho subito pensato a questo piatto

con cui dividiamo i natali

con la provincia di Brescia.

In passato questo piatto era cucinato

anche nei ristoranti e spesso era anche

l’unico piatto di pesce che ci potevamo

permettere.

Ora si trova solo nei mercati

rionali, anche se alcuni ristorati

lo stanno riponendo come piatto tipico.

E’ talmente buona questa semplice

preparazione che esistono

 le confraternite del baccalà fritto

ma attenzione deve essere in pastella.

Veniamo però alla ricetta vera e propria

che è costituta dal merluzzo conservato

nella versione salata, perciò questo piatto richiede

alcuni giorni i ammollo nell’acqua

per perdere il sale cambiando

spesso acqua naturalmente.

Ora vi lascio la ricetta che faccio a casa mia

Non so è quella originale ma se non lo è,

è molto simile

DSC00929 copia.jpg

 
Ingredienti
800 g di baccalà ammollato
per la pastella:

200 gr di farina 00

200 ml di acqua

1 uovo

1 cucchiaino di lievito per torte salate

sale pepe q.b.

 olio per friggere

Procedimento:

In una capace ciotola stemperare la farina con l’acqua

e l’uovo finchè diventa bella morbida

ma non troppo aggiungere il lievito il sale

e pepe mescolare bene e farla riposare

almeno 15 minuti.

In una larga padella In una larga padella scaldate abbondante olio,

sgocciolate il baccalà, tagliatelo a pezzi, asciugateli, poi passatelo

nella pastella, friggetevi pochi pezzi di baccalà alla volta,

5 minuti per parte.

 Sgocciolateli su carta assorbente

DSC00930 copia.jpg
ecco come si presenta tagliato…
naturalmente partecipo alla raccolta di Giulia
Copy of Copy (2) of DSC_2313.JPG
grazie della vostra visita e
felice weekend a tutti!

BERTAGNI’ (baccalà fritto) CIBO DA STRADAultima modifica: 2010-11-12T16:31:45+01:00da soleluna1221
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “BERTAGNI’ (baccalà fritto) CIBO DA STRADA

  1. genny

    il bertagni!!! non sai quanto prendiamo in giro i miei suoceri che vanno al mercato apposta per prenderlo ognu lunedì con qualcunque tempo!:D ora potrei farglielo io!:D

  2. vickyart

    io lo faccio senz’uovo, è il mio piatto preferito della vigilia di Natale! basta che c’èil baccalà fritto.. il resto nn mi importa!!!! buonissimo con l’uovo, da provare!

  3. Tittina

    Il baccala’ fritto in pastella lo cucino sempre per la vigilia di Natale…mi copio la ricetta della pastella voglio provare a farla come questa tua la prossima volta…buona settimana Tittina

  4. Soleluna

    @Giulia è stato un piacer partecipare
    @Simo davvero non la conosci? Provala è buonissimo certo che è poco dietetica
    @Germana adori i sapori di una volta peccato che sia difficile trovare le ricette a volte

  5. Giulia

    Luisa, ma grazie!! Che bella ricetta, e anche gustosa! Io adoro il baccalà in tutti i modi, sopratutto fritto e in crema, alla vicentina..
    Graize per aver partecipato!
    Un bacione enorme!

Lascia un commento